Yogurtiera con passione

Yogurtiera con passione

Lo yogurt e uno degli alimenti più gustosi che ci siano, e non solo perché può essere preparati con moltissimi ingredienti, sopratutto perché lo si può utilizzare in moltissimi modi. Tutti i dietologi del mondo lo consigliano come parte abituale della nostra dieta, ritto di lactobacilli, rappresenta un alimento che apporta sostanze nutritive molto importanti al nostro organismo, e rispetto al resto dei lattici, rappresenta quello che meglio riesce ad essere assimilato dal nostro corpo. Il nostro intestino fa le fate quando mangiamo yogurt, per così dire, perché favorisce un vero equilibrio intestinale e la sua storia è davvero molto antica, per prima cosa forse poche persone conoscono l’origine della parola, che significa LATTE DENSO, scoperto per caso si racconta nella sua leggenda, perché un mercante dimentico nella sua otre il latte sotto il sole cocente del deserto, che lo fece diventare yogurt.

Dalle nostre parti, e mi riferisco di tutta l’Europa, lo yogurt è arrivato molto più tardi, ma ci siamo davvero messi all’opera per creare degli yogurt sensazionali, anche da un punto di vista del sapore, e noi occidentali lo abbiamo accolto senza batter ciglio nelle nostre case, tanto che abbiamo sentito la necessità di poterlo creare da noi con una buona yogurtiera, un elettrodomestico davvero molto comodo, che da qualche tempo, ci ha permesso di poter preparare lo yogurt fatto in casa nostra. Ovviamente, quelli che compriamo al supermercato, a meno che non siano biologici o super qualitativi, non ci daranno mai la sicurezza di sapere esattamente che tipo di frutta e in che quantità vengono fatti, al contrario, a casa nostra possiamo stare ben tranquilli che tutto ciò non si verifica, perché lo prepariamo da noi, conosciamo gli ingredienti e quindi possiamo poi goderci il risultato con ancora più gusto.

In questo modo possiamo stare anche tranquilli, che le proietta di questo alimento ci arrivano complete, e quindi il nostro sistema gastro-intestinale troverà i benefici dell’assorbimento di sostanze importanti, come il calcio è il fosforo. Una yogurtiera professionale si presenta come un elettrodomestico semplice, fatto da contenitore e solitamente bicchieri di plastica o vetro nei quali poter versare lo yogurt, che grazie ad un meccanismo elettrico lo trasformerà nel prodotto finale. Per quanto riguarda il latte o il formaggio, infine, si tratta di un modo di assimilare le sostanze nutritive più completo, e diretto, inoltre a differenza di questi alimenti allo yogurt si diventa allergici davvero di rado, per cui un grosso passo avanti con la nostra digestione.

Gli ingredienti perfetti

Quindi un buon yogurt si può pregare utilizzando quanti più ingredienti si desiderano, con il latte, e inserirli all’interno della yogurtiera, lei penserà a tutto il resto, impiegandoci il tempo necessario, quindi bisognerà avere un pochino di pazienza, il risultato sarà davvero professionale, e potrà essere consumato nel giro di quattro giorni al massimo, è conservato ovviamente in frigorifero. Prestare infine attenzione a quanto se ne prepara, meglio utilizzare dei contenitori e graduare gli ingredienti in maniera tale da poterlo consumare nella maniera più appropriata.