lettore mp3 tanta memoria e tanta musica

Il lettore mp3 tanta memoria e tanta musica

L’avvento dei lettori MP3 ha completamente rivoluzionato il modo di concepire l’ascolto della musica, sembra quindi interessante poter tracciare una breve storia di come il modo di ascoltare la musica sia completamente cambiato negli ultimi 30 anni, in maniera particolare. Dipende da che età avrete, ma ma me quando ero piccolo mi capitava di vedere ragazzi per strada con stereo con casse, che poi si sono trasformati in audio cassette o audio cd portatili. Pur non essendo dispositivi particolarmente grandi, gli ultimi due appena citati, erano ben lontani da poter contenere tutta la musica che i loro futuri fratelli, i lettori Mp3, sarebbero riusciti a contenere.

Per prima cosa, si tratta di formati diversi di musica, quindi mentre in una cassetta ci stanno solo un massimo di 20 canzoni, con un lettore mp3 si parla di migliaia di canzoni, e tutte in formato ridotto, nel senso che la dimensione di questi lettore è di per se davvero molto contenuta, così come il loro peso. Quindi, i lettori mo3 hanno davvero stabilito la nascita di una nuova era musicale, tascabile e leggera, con la possibilità di ci etere al suo interno la tua libreraria musicali composta da migliaia di ritmi diversi. Non c’è da stupirsi quindi, che i lettori mp3 abbiano segnato la fine di un era, le musicassette, che fanno ormai parte della nostalgia del passato.

Si tratta in ogni caso di un passato prossimo e non remoto, in quanto la scalata al successo dei lettori mp3 è stata davvero significativa. Ad ogni ci sono modelli per esigenze diverse, per cui il miglior lettore mp3 si presta bene a severe due funzioni molto importanti, la prima e la possibilità di trasferire i brani da computer e l’altra di potere immagazzinare i dati, e questo permette di avere sempre con se documenti che possono interessare è tutto ciò che si vuole, con la possibilità di poterli stampare all’istante se si desidera. In commercio, esistono davvero moltissime versioni diverse, molto maneggevoli, comode e utili. Per quanto riguarda la parte della memoria, si tratta di una scelta dal carattere soggettivo, nel senso che si deve sapere cosa si sta cercando e tenere in considerazione il volume dei dati e dei brani che si vogliono immagazzinare all’interno del lettore mp3.

Unica osservazione, durante l’utilizzo, non disconnettere mai il lettore direttamente dal dispositivo, computer o stampante che sia, perché si rischia di danneggiare il contenuto dei dati inseriti al suo interno. Al contrario, premere il tasto apposito che rileva la presenza del lettore nel computer, ed effettuare la rimozione prima premendo quel tasto, e successivamente prelevandolo con la mano.

Quanti ce ne sono?

Esistono due tipi principali di lettori mp3, quelli con memoria integrata, oppure quelli che utilizzano un disco fisso., quindi godono di più memoria. Quelli a cui siamo abituati noi sono quelli con memoria integrata, perché solitamente utilizziamo gli mo3 solo per ascoltare musica. Negli ultimi modelli di cellulare, gli smartphone, hanno tutti applicazioni di mp3 già inserite al loro interno, e quindi permettono di immagazzinare migliaia di canzone nel cellulare.